News Nov2015 Paramenti San Carlo
...
5 Novembre Nov 2015 1050 one year ago

Una testimonianza sulla canonizzazione di San Carlo Borromeo

Aneddoti e curiosità dall’Archivio della Veneranda Fabbrica

La Veneranda Fabbrica del Duomo fece realizzare a proprie spese tutti i paramenti della cerimonia di canonizzazione di San Carlo Borromeo, celebrata a Roma il 1° novembre 1610 nella Basilica di San Pietro da papa Paolo V. Molte e interessanti le testimonianze documentarie in Archivio su questo momento così importante nella storia della Chiesa milanese.

Il documento qui riprodotto riporta le dettagliatissime indicazioni inviate da Roma alla Veneranda Fabbrica per la realizzazione dei paramenti del Pontefice: il mantello, come tutte le altre vesti, doveva essere bianco, ricamato in oro o argento, a discrezione della Fabbrica, con le figure del drago e dell’aquila, simboli che comparivano nello stemma papale. Una fascia decorata andava ricamata con le effigi dei Santi Pietro, Paolo, Barnaba, Gregorio e del grande santo milanese Ambrogio, oltre che con il ritratto del Beato Carlo. Il cappuccio poi, anch’esso tutto ricamato, doveva essere decorato con l’immagine della Vergine con Bambino. Il tutto però, puntualizzano da Roma, che «pesi manco che sia possibile», per non gravare troppo sulle spalle del Papa.