1 AS042 §03 F005 N01 A 1361 08 04
...
4 Luglio Lug 2017 0934 18 days ago

Secoli di donatori…e secoli di scrittura!

L’Archivio come diario della Città da oltre sei secoli

L’Archivio della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano conserva, nella sezione Testamenti e donazioni, le volontà di chi ha generosamente devoluto i propri beni, in tutto o in parte, per la costruzione della Cattedrale prima, e per il suo restauro nei secoli a venire. L’insieme dei testamenti costituisce oltre che la testimonianza della partecipazione del popolo alla costruzione della propria cattedrale, un’interessante excursus sull’evoluzione della scrittura nel tempo.

Dalle scritture posate di fine Trecento, che proseguono per tutto il Quattrocento, si passa via via a grafie molto più corsive che a tratti, in particolare nel Cinquecento, mettono alla prova anche i più esperti studiosi.

Non solo Storia dell’Arte e dell’Architettura dunque, ma l’Archivio della Veneranda Fabbrica con i suoi sei secoli e oltre di documentazione conservata, consente a chi vi si accosta di indagare tutti gli aspetti della vita che giorno dopo giorno si sono susseguiti all’ombra del Duomo di Milano.

L’Archivio della Veneranda Fabbrica rappresenta in effetti il Diario della Città e dei Milanesi che hanno desiderato incidere il loro nome nel marmo, iscrivendosi all’Albo dei Donatori, registro ancora in auge che riporta il nome di coloro che hanno contribuito alla campagna di raccolta fondi  “Adotta una Guglia. Scolpisci il tuo nome nella storia”.